News & Media

Quale sarà il motore delle flotte aziendali nei prossimi anni?

Intervista a SIMONE BOERETTO Direttore Servizi Generali Eismann Italy Holding

Il motore delle flotte aziendali nei prossimi anni sarà il diesel.

Finché gli stati europei (e soprattutto l’Italia) non istituiranno una strategia comune con vari step di sviluppo sulle infrastrutture pubbliche che possa traguardare con efficacia nei prossimi anni un cambiamento risoluto, nessun carburante alternativo potrà efficacemente sostituire l’idrocarburo come principale alimentazione.

Ne consegue che tutta la tecnologia che stiamo vedendo e su cui le car company hanno impostato l’immagine dell’attività di vendita, sia un mero esercizio di marketing per vendere più prodotto.

Cambiando nelle flotte aziendali in veicoli diesel in rent a 3 - 4 anni, già si sta’ facendo, da  una parte di un certo tipo di utenza,  green action in quanto i motori diesel odierni sono molto meno inquinanti di quelli passati e viste le cilindrate a cui ci siamo ridotti i consumo sono in rapida discesa.

Il cambiamento deve passare da un processo di visione pubblica, statale, che possa poi pervenire in maniera conveniente agli utenti, solo così ci sarà un efficace cambiamento.

Come fleet manager possiamo aiutare a testare le idee e le soluzioni che le car company stanno sviluppando diventando attori del cambiamento, ma non possiamo importare prodotti senza futuro certo nei nostri sistemi aziendali  che hanno bisogno di continue performance di bilancio.

Le car company finalmente si sono mosse verso il futuro (che non è l’elettrico visto che è un progetto vecchio…) aspettando soluzioni in cui dalle batterie, ai lamierati, ai materiali più complessi, potranno finalmente essere completamente  riciclati.. questa si che sarebbe una fantastica rivoluzione!!  

SIMONE BOERETTO Direttore Servizi Generali Eismann Italy Holding sarà moderatore del Panel "Qual è oggi la scelta del motore più efficace? Si può avere una Green Fleet restando competitivi?" nella sessione ad invito Flotte in Innovauto il 13 febbraio a Milano.