GreenLab 2022
Mobilità Sostenibile: tecnologie e modelli di partnership per la transizione verso il green 24 Febbraio 2022 Milano - UNAHOTELS Expo Fiera

Green Lab 2022 
l’evento dove trovare la roadmap per la transizione
di aziende pubbliche e privatealla mobilità elettrica, sostenibile, connessa e smart

Green Lab 2022 alla sua 1° edizione è l’evento pensato per valorizzare le competenze della filiera dell’automotive presidiando gli sviluppi tecnologici e di sistema verso la decarbonizzazione dei trasporti in linea con il Green Deal Europeo 2050

All’interno del PNRR rilasciato dal Governo Italiano sono indirizzati 18,71 miliardi di euro, per arrivare al 2026 con la creazione di infrastrutture e supporto all’industria per liberare le città metropolitane italiane dalla soffocante congestione del traffico automobilistico e portare il Paese ad essere più competitivo nella mobilità sostenibile.

La sostenibilità nella mobilità di muove sui seguenti asset indispensabile: energie rinnovabili, elettrificazione ed economica circolare.
Il digital ha un ruolo chiave nel garantire un miglioramento tecnologico che guidi alla de-carbonizzazione del settore trasporti rispetto ai combustibili fossili aumentando la crescita della produzione da fonti rinnovabili.
Spostarsi in bicicletta o in monopattino,  preferire l’auto ibrida o elettrica a quella a benzina, utilizzare il trasporto pubblico, ricorrere allo sharing o pooling di veicoli: sono alcuni dei comportamenti che caratterizzano la mobilità sostenibile nelle città motropolitane.

L’Italia è il Paese Europeo con la più alta percentuale di morti per abitanti in kmq a causa dell’inquinamento atmosferico. Il settore dei trasporti è responsabile per il 23% delle emissioni in grado di alterare il clima, il 60% dell’inquinamento è attribuibile alle autovetture, il 50% alle emissioni di ossidi di azoto e per circa il 13% delle emissioni di particolato.
È indispensabile intervenire verso una transizione che garantisca la mobilità elettrica dove spostarsi in modo agevole, comodo e sicuro, sia per i cittadini sia per le attività economiche e che risponda ai principi della Next Gen EU e che interessi tutti gli ambiti: transazione verde, trasformazione digitale, coesione sociale e territoriale.

 

La nuova mobilità generata dalla pandemia sarà davvero sostenibile?
Le grandi città metropolitane come verranno riprogettate nella logica sempre più“smart” &“green”?

 

 

NOVITA’ 

Un evento pensato per darti un’occasione unica di confronto con i massimi esperti del settore pubblico e privato al fine di:

 

  • Definire Agevolazioni, Bonus e Incentivi previsti dal PNRR in tema di mobilità sostenibile 
  • Conoscere i modelli urbanistica delle grandi metropoli - con 1 Inspirational Speech di Riqualifica urbana New Mobility - per scoprire come design urbano e viabilità si fondono in concept di urbanistica sempre più green life.
  • Trarre ispirazione da 1 case study internazionali per conoscere soluzioni, progetti e approcci culturali dei paesi più influenti in tema di mobilità sostenibile e di urbanistica per la realizzazione di smart city sulla base degli obiettivi UE 2050
  • Comprendere attraverso la voce di 1 esperto di ingegneria nucleare come verrà prodotta l’energia del futuro: fra dubbi di sicurezza, innovazione tecnologica e gap culturali e politici
  • Confrontare le diverse soluzioni messe in atto dalle aziende italiane e internazionali grazie a tavole rotonde di confronto fra Carmaker & Dealer, Car Sharing, Utility, Fleet manager per comprendere come la tecnologia digitale possa essere impiegata al servizio dell’uomo mobile per promuovere una mobilità accessibile a tutti, attraverso la riduzione dell’inquinamento, la creazione di flussi di mobilità smart, green in totale sicurezza per gli individui.
  • Scoprire la vision di + 15 case study provenienti dalle più influenti del mercato italiano per comprendere come cambia la mobilità grazie alle nuove tecnologie digitali, alle nuove esigenze del cittadino moderno e a seguito delle conseguenze della pandemia.
  • Riconfigurare i nodi e i layer per ripensare il trasporto pubblico di merci e persone e comprendere come la PA e gli enti locali si stanno attivando per l’elettrificazione della mobilità cittadina trasformandosi in grandi reti di scambio fra mezzi e infrastrutture, produttori di energia per ridurre l’inquinamento atmosferico e acistico.