News & Media

Quali sono le difficoltà di accesso all’innovazione per un settore altamente regolamentato?

Una delicata questione per il settore Biotech: l’accesso all’innovazione.

Risponde Eugenio Aringhieri, Chief Executive Officer di Dompé :

«Mi aspetto che ci sia velocità per far sì che il prodotto sia disponibile per i pazienti. E spero che l’Italia continui a giocarsi bene la partita, evitando che il paziente di Bologna venga penalizzato rispetto a quello di Berlino».

Evidentemente il Ceo di Dompé pensa ai 300 giorni di ritardo che mediamente ha la nostra Agenzia nazionale del farmaco rispetto a quella tedesca, ma si augura che entro la fine dell’anno venga concluso il percorso per l’immissione in commercio. Perché l’Italia ce la può fare. Se si vedono (e si colgono) le opportunità.

Eugenio Aringhieri, Chief Executive Officer di Dompé sarà speaker a Biotech Congress , del 15 novembre, sulle difficoltà di accesso all’innovazione per un settore altamente regolamentato:

  • Come creare partnership funzionali al business?
  • Come le piccole aziende possono raccogliere risorse su progetti di ricerca e sviluppo?
  • Quali strategie possono essere integrate dalle aziende medio-grandi?

Guarda l’evento