Il bilancio consolidato

Programma

Novità avviate dalla Riforma

  • Il D. Lgs. n. 139/2015 entra a gamba tesa sui bilanci consolidati? Quali sono i cambiamenti introdotti:
      • I nuovi parametri che obbligano alla redazione del bilancio consolidato: rischio o opportunità ?
      • Le novità introdotte nello schema di stato patrimoniale consolidato
      • Quali cambiamenti sono previsti nello schema di conto economico ?
      • Il rendiconto finanziario consolidato diventa obbligatorio
      • Dall’avviamento, ai costi di ricerca e pubblicità, agli strumenti finanziari derivati, ai crediti e debiti: corsa verso i nuovi criteri di valutazione e consolidamento
    • Come cambia il contenuto della nota integrativa consolidata
  • Quali effetti economici e patrimoniali si genereranno sui Bilanci Consolidati?
  • Come gestire senza errori il Bilancio Consolidato 2015, in vista della Riforma

Il Budget ed il Business Plan Consolidati

  • Come gestire i cambiamenti della Riforma nella redazione del Budget Consolidato 2016
  • Gli impatti attesi dalla Riforma sul Business Plan Consolidato: cosa accadrà dal 2017 in poi?

Chi è obbligato a redigere il Bilancio Consolidato. Chi partecipa al consolidamento ?

  • Dal Gruppo all’Area di consolidamento:
    • Esistono partecipate che devono essere escluse dal consolidamento ?
    • Quando una partecipata può essere esclusa dal consolidato
    • Quando una partecipata viene inglobata nel consolidato
  • Ipotesi di controllo e controllo congiunto
  • Quando un’impresa è collegata
  • Quando scatta l’esenzione dal consolidamento
  • Conviene l’esclusione?
  • Come gestire i cambiamenti introdotti dalla Riforma con l’aggiornamento dei parametri

Esercitazione

Attraverso l’analisi di casi operativi, verranno verificate:

    • le diverse ipotesi di esclusione dal consolidamento
    • e le possibili differenti configurazioni assunte dall’Area di consolidamento

I metodi di consolidamento

  • Consolidamento integrale:
    • Come operare in ipotesi di consolidamento integrale
    • Quando è obbligatorio il consolidamento integrale
  • Consolidamento proporzionale:
    • Quali procedure organizzative avviare per gestire un consolidamento proporzionale
    • Perché è previsto il consolidamento proporzionale
  • Consolidamento a patrimonio netto:
    • Caratteristiche salienti del metodo a patrimonio netto
    • Ipotesi di consolidamento a patrimonio netto
  • Vediamo un primo confronto dei risultati conseguiti utilizzando i diversi metodi:
    • Di stato patrimoniale: Patrimonio Netto, Attivo e Passivo
    • Di conto economico: Ebit, Ebitda e Risultato di esercizio

Esercitazione

Attraverso l’analisi di casi operativi, verranno individuate i metodi di consolidamento da adottare in relazione alle diverse configurazioni del Gruppo

Il metodo di consolidamento integrale

  • Obiettivi da perseguire in sede di consolidamento integrale
  • Dati omogenei: come gestire la corretta acquisizione dei bilanci delle società consolidate
  • Scelta dei criteri di valutazione in seno al Gruppo
  • Le novità introdotte dalla Riforma
  • Come trattare la differenza tra il valore della partecipazione e il patrimonio netto della controllata:
    • Ipotesi di differenza negativa
    • Ipotesi di differenza positiva
  • Le novità previste dalla Riforma per l’avviamento consolidato:
    • Impatto sui bilanci a partire dal 2016
    • Impatto sul bilancio 2015
  • Il trattamento contabile della differenza negli anni successivi al primo
  • L’elisione delle operazioni infragruppo:
    • Questione cambi: come comportarsi ?
    • Elisione di partite differentemente contabilizzate tra le società
    • Elisione di partite quadrate
  • E se sono intervenute cessioni infragruppo di beni immobilizzati ?
  • Come gestire la distribuzione dei dividendi

Esercitazione

Attraverso l’analisi di casi operativi, verranno proposti numerosi esempi di consolidamento con:

  • Differenze attive e passive tra il valore della partecipazione ed il relativo patrimonio netto
  • Ipotesi di partite infragruppo quadrate e non
  • Avvenute cessione di cespiti infragruppo
  • Intervenuta distribuzione di dividendi

Il metdo di consolidamento proporzionale

  • Come procedere operativamente per consolidare proporzionalmente ?
  • La questione dei criteri di valutazione omogenei: come gestire le differenze
  • Trattamento della differenza tra il valore della partecipazione e il patrimonio netto della partecipata
  • Le scritture di consolidamento proporzionale negli anni successivi al primo
  • Come vanno gestite le elisioni delle operazioni infragruppo nel consolidamento proporzionale ?
  • E se fossero stati distribuiti dividendi ?

Esercitazione

Attraverso l’analisi di casi operativi, verranno proposti esempi di consolidamento proporzionale con rilevazione delle differenze rispetto al consolidamento integrale
 
Il metodo di consolidamento a patrimonio netto

  • Obiettivi da perseguire attraverso la valorizzazione a patrimonio netto
  • Quali novità ha portato con sé la Riforma ?
  • I passi da compiere per la valorizzazione a patrimonio netto
  • Differenza tra valore della partecipazione e quota parte di patrimonio netto della partecipata: come va trattato:
    • Il primo esercizio
    • Gli esercizi successivi
  • Come trattare la distribuzione di eventuali dividendi

Esercitazione

Attraverso l’analisi di casi operativi, verranno proposti esempi di consolidamento con il metodo a patrimonio netto

La movimentazione del Patrimonio Netto Consolidato

    • Le movimentazioni del Patrimonio Netto da includere nella nota integrativa consolidata
        • Dal patrimonio netto della Controllante al patrimonio netto Consolidato
        • Dal patrimonio netto Consolidato dell’anno precedente al patrimonio netto Consolidato dell’anno in chiusura
    • Tecniche, metodi e procedure organizzative per non sbagliare

Esercitazione

Attraverso l’analisi di casi operativi, verranno proposti esempi di costruzione di entrambe le movimentazioni del patrimonio netto

La Nota Integrativa Consolidata

    • Il contenuto della Nota Integrativa prescritto dal Legislatore
    • Le novità introdotte dalla Riforma
    • Metodi per la raccolta indolore delle informazioni da riportare nella Nota Integrativa

La Relazione sulla Gestione Consolidata

    • Quali sono le informazioni obbligatorie da riportare nella Relazione sulla Gestione
    • La Riforma di agosto ha introdotto novità ?

Verso il Rendiconto Finanziario Consolidato

    • La Riforma e l’obbligo di redigere il Rendiconto Finanziario
    • Quali informazioni sono obbligatorie
    • Come organizzare la raccolta dei dati

E se il Bilancio Consolidato fosse redatto secondo i Principi Contabili Internazionali ?  Cenni

    • Quali sono le differenze da considerare applicando i Principi Contabili Internazionali ?
    • E se la controllante fosse Ias/Ifrs compliant e la controllata redigesse il bilancio secondo gli Italian Gaap ?
    • Spunti di riflessione per una gestione indolore del passaggio

Supporto Tecnico
Per trarre reale profitto dalle due giornate di corso si consiglia ai partecipanti di portare un pc con istallati programmi che permettano l’utilizzo di fogli di calcolo excel.