Quality Food Forum 12 Aprile 2018, Milano - Atahotel Expofiera

12 Aprile 2018

08:15
08:45

 Un caffè per un brainstorming informale in apertura dei lavori con il keynote speaker della giornata

09:00

Le nuove frontiere dell’industria 4.0 per la catena alimentare: dalla materia prima al prodotto finito nuove tecniche di lavorazione

Quali soluzioni in termini di qualità, innovazione e sicurezza è necessario integrare per garantire la sicurezza alimentare in filiera?

Gli investimenti correlati a Industria 4.0 all’interno della filiera agroindustriale italiana sono principalmente legati per il 56% alla riduzione dei costi di produzione, il miglioramento della produttività (46%) e l’aumento delle informazioni relative al processo produttivo (41%).                                    (Dati: Nomisma 2017)

  • Attraverso l’inserimento di tecnologie nella filiera industriale quali, selezionatrici ottiche, ispezionatrici a raggi x e confezionatrici, come verrà riorganizzata la produzione alimentare?
  • IoT e Robotica, oltre il digitale come possono garantire un controllo per la prevenzione da contaminazione e contagio da corpi estranei?
  • L’automazione dei processi, la lettura ottimale di big data e gestione del cloud come possono rendere più flessibile e efficiente la sincronizzazione dei processi produttivi?


10:00

Un momento di networking dinamico, pensato per favorire il confronto tra i partecipanti per identificare le principali sfide organizzative, procedurali e comunicative da applicare.

Suddivisi in 3 tavoli rotondi i partecipanti verranno guidati da un moderatore nell’individuare le principali sfide dei diversi settori merceologici, così da discutere sulle possibili nuove frontiere del controllo qualità, del packaging e della produzione.


TAVOLO 1:

  • Validazione della materia prima per la prevenzione da contaminazione da allergeni e corpi estranei: dalla produzione alla gestione logistica


TAVOLO 2:

  • realizzare un packaging conforme agli standard di qualità scegliendo gli imballaggi più innovativi per garantire la sicurezza degli alimenti in tutte le fasi di lavorazione


TAVOLO 3:

  • metodologie e tecniche per la gestione dei sistemi di sanificazione ambientale e dei rischi connessi da un errata procedura operativa

Al termine della discussione le sfide raccolte verranno condivise con la platea con l’obiettivo di individuare le questioni ancora aperte oggetto di approfondimento della giornata.


11:00
  • Il Reclamo e l’allerta alimentare: come gestire nella multicanalità le segnalazioni dei consumatori digitali?
  • Come comportarsi quando si rileva un corpo estraneo?
  • Cosa fare con il consumatore che segnala ad un’azienda il ritrovamento di un corpo estraneo?
    Quali KPI misurare per migliorare la Customer Satisfaction nelle allerte alimentari?
    Come tutelare l’azienda da truffe e danni d’immagine?
11:15


11:30

Durante la pausa verrà realizzata una dimostrazione laboratoriale sui controlli di verifica da contaminazione degli alimenti per la corretta gestione delle analisi microbiologiche e igieniche del processo di sanificazione.

12:15
  • Nuove disposizioni normative per l’etichettatura dei prodotti alimentari secondo il Decreto n. 145/2017 in vigore da aprile 2018
  • Come garantire una corretta e completa informazione al consumatore italiano e una migliore tracciabilità degli alimenti da parte degli organi di controllo?
  • Come contenere i tempi di gestione delle crisi in materia di sicurezza alimentare?
  • Quali limiti nei rapporti commerciali nei confine UE per chi confeziona e produce in Italia?
  • Quali effetti sui prodotti e quali le ricadute inevitabili a carico del consumatore in termini di costi ed oneri aggiunti?
12:45
  • Sanificazione dei locali e disinfezione degli impianti secondo i nuovi protocolli sanitari
  • Analisi dei processi di igiene nella ristorazione ospedaliera


  • Piero Superbi - Responsabile SS Igiene Ospedaliera e Territoriale Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Mantova
13:15

Un pranzo riservato e dedicato a conoscere i colleghi, confrontarsi con loro sulle tematiche oggetto di approfondimento durante la giornata.

14:30
  • Come orientarsi: scelta, vantaggi e svantaggi, costi e benefici nelle migrazioni globali e specifiche con simulanti o con screening
  • Quali tecniche analitiche per l’asseverazione degli impianti e delle attrezzature nella filiera alimentare a contatto con gli alimenti secondo la normativa cogente?
  • Quali sono i potenziali pericoli e le criticità legate alla presenza MOSH e MOAH nel packaging alimentare?
  • Come selezionare i fornitori degli imballaggi primari e secondi per ridurre allo 0% la contaminazione da corpo estraneo? Quali materiali vengono scelti?


15:30
  • Progettazione e definizione di un piano di controllo delle contaminazioni
  • Metal Detector, Raggi X per la rilevazione dei corpi estranei, residui di lavorazione e contaminazioni chimiche
16:00
16:30

Prevenzione ed interventi strategici di Pest Proofing in conformità con le normative vigenti

  • Quanto costa un piano di intervento e prevenzione per contenere la prevenzione e la proliferazione di infestanti?
  • Quali sono le principali problematiche in fase di monitoraggio e valutazione degli infestanti?
  • Come preservare la sicurezza alimentare e la brand reputation nel rispetto delle esigenze di mercato e delle esigenze del cliente secondo la norma UNI EN 16636


17:00
  • Comprendere e valutare l’efficacia delle operazioni di sanificazione della filiera produttiva
  • Il ruolo della formazione al personale nella prevenzione di contaminazione alimentare
  • Come verificare l’igiene e la sicurezza del prodotto alimentare
  • Quali responsabilità dei soggetti coinvolti nel servizio di pulizia e sanificazione ambientale


17:30

Col supporto dei moderatori della giornata si valuterà la riuscita dei momenti di approfondimento individuando se le sfide lanciate in apertura sono state risolte e quali invece sono ancora i dubbi e le questioni aperte per il 2019.

18:00